sabato 27 dicembre 2008

Feltro per il mio nuovo portachiavi



Un piccolo regalo handmade me lo sono fatta anch'io! Il vecchio portachiavi mi aveva stancata, volevo qualcosa di caldo e morbido, da usare volendo anche come bag-charm. E volevo assolutamente usare il feltro che, come avrete notato, sta prendendo sempre più spazio su questo blog...
Ed è nato così il regalino che mi sono fatta per Natale, un portachiavi in feltro rifinito a punto festone. Le sagome le ho disegnate e ritagliate per ricavare dal feltro il cuore, il fiore e la a. Il nastrino è riciclato così come l'anello. L'imbottitura è fatta con l'interno del cuscino super-economico IRMA di Ikea (grazie alle amiche scrappers con la passione del feltro: nei loro blog ho trovato questa grande idea!)



L'unica decorazione che mi sono concessa (perchè qualsiasi cosa mi sembrava troppo...) l'ho realizzata con due coppette e delle perline di conteria che formano una specie di graffetta sul cuore e sul fiore.



{Visto che a me è stato utilissimo segnalo anche a voi questo chiarissimo tutorial su come rifinire il feltro: oltre all'esecuzione del punto festone troverete i trucchi per gli angoli, cosa fare se finite il filo, come iniziare e terminare il lavoro, come unire due pezzi di feltro spesso}

lunedì 22 dicembre 2008

I miei regali handmade

Vi ricordate il candy che ho vinto da Betz White? Attorno ai suoi bellissimi felted bugs sono nati i regali per le mie nipoti, due sciarpe fatte a mano a cui ho applicato le creazioni di Betz.
      
La sciarpa con la coccinella è semplice, a maglia rasata. L'altra con la farfalla è a maglia legaccio con un'apertura che consente di allacciarla senza fare il nodo, semplicemente infilando un'estremità e tirando secondo la lunghezza desiderata. L'apertura è rifinita con una catenella ben stretta all'uncinetto, per evitare che con l'uso si sformi. Voilà... Piaceranno? Spero proprio di si!

venerdì 19 dicembre 2008

Un po' di atmosfera...

Oggi volevo soltanto condividere con voi un pizzico dell'atmosfera
natalizia di casa mia, il mio albero, le luci, un angolino vestito a festa...


mercoledì 17 dicembre 2008

La "divina" collana a crochet



Patite dei bijoux ma anche del crochet non disperate... In un pomeriggio, promette il blog di Leiweb, potrete realizzare questa intrigante collana disegnata da Giuliano Marelli per Grignasco. Trovate le istruzioni dettagliate proprio qui, e io devo assolutamente prendere in mano 'sto benedetto uncinetto!

lunedì 15 dicembre 2008

Tutorial: un sacchettino da una busta

Ultimamente i miei pacchettini sono stati realizzati quasi esclusivamente in questa forma: grocery bags e ancora grocery bags! Sono carini questi sacchettini e adatti a piccoli oggetti come i bijoux. E hanno il vantaggio di essere molto economici perchè potrete realizzarli da sole a partire da una semplice busta di carta (e sempre in tema di riciclo ed economia potete fare anche la busta di partenza, con carta da pacchi o da regalo nel pattern preferito...). Un piccolo tutorial per spiegarvi come fare, ma è veramente facilissimo!

Si parte dalla semplice busta di carta (se è bianca o marrone la potrete abbellire con stampini o collage, questa è abbastanza bruttina, scusate! ). Piegate il lato inferiore a 1,5/2 cm. dal fondo.
Aiutandovi con un righello appiattite molto bene la piega. Adesso girate la busta e piegate al contrario. Ripetete per diverse volte in modo che la piega sia molto ben segnata sulla carta (più la carta è spessa più volte dovrete ripetere la piega). Adesso calcolate sempre 1,5/2 cm dai bordi esterni e piegate allo stesso modo anche i due lati della della busta. {N.B. E' molto importante che tutte le tre pieghe abbiano la stessa misura!}
Adesso infilate delicatamente la mano nella busta, magari aiutandovi con una penna, e aprite i lati spingendo il fondo dall'esterno verso l'interno. Ecco cosa dovreste ottenere: ai due angoli del fondo si formeranno due alette triangolari.

Le alette andranno piegate bene verso l'interno e incollate al fondo con un velo di colla.

Ed ecco il vostro sacchettino pronto! Potrete chiuderlo con una coccarda o una nappina, fare due fori e inserire un nastro o dello spago... il solo limite è la vostra immaginazione! A me piace riempirli di carta velina, per formare un cuscino morbido per l'oggetto che sta dentro, anch'esso ben avvolto in carta velina. Trovate degli esempi di miei sacchettini finiti qui, qui e qui.

sabato 13 dicembre 2008

Feltro per la stella più bella



Che meraviglia quando si trova un posticino come Orange you lucky! Ti senti veramente fortunata a poter condividere la bellezza, i colori, l'allegria che le illustrazioni di Helen Dardik trasmettono. Lei è una illustratrice fantastica, disegna patterns, va in giro a scoprire cose carine e, non ultimo, ama gli oggetti di Alessi (si, uno dei tunnel in cui sono caduta...).
Il suo dono per noi, oltre a tanta gioia per gli occhi e tanta ispirazione, è una bellissima stella, da realizzare anche in feltro, da mettere in cima al nostro albero, con tanto di modello e istruzioni, così carina...




Alcune cards illustrate da Helen Dardik

giovedì 11 dicembre 2008

Bracciali di lana: il più semplice è infeltrito


Ancora bracciali di lana: fa freddo e indossarne uno o diversi darebbe un po' di calore ai nostri polsi... Il più facile da fare è un semplice i-cord con un nodo centrale, da tricottare in un quarto d'ora e infeltrire a piacere. Volevate un'idea regalo dell'ultimo minuto? questa è davvero l'idea dell'ultimo secondo! Potreste farne diversi di tanti colori, potreste aggiungere perline o magari un fiore in feltro, o una spilla... Trovate il tutorial sul blog di Resurrection Fern, che propone anche un mare di idee geniali: i sassi ricoperti a crochet, bellissime decorazioni natalizie ispirate alla natura, sassi di feltro, funghetti in tessuto, lana e feltro... tanta ispirazione!

martedì 9 dicembre 2008

I bijoux in cornice

Jewelry holder di Whiteport

Il dilemma lo avevo esposto qui, ma questa idea mi sembra troppo carina, e anche semplice da realizzare, per non parlarne!
Avete in casa una vecchia cornice? Se non l'avete potrete comprarne una per pochi euro, ridipingerla di bianco e il gioco è quasi fatto! Adesso serve un foglio di polistirolo da ricoprire magari con un bel tessuto, qualche spillo ed avrete anche voi un bellissimo porta gioie in stile shabby... Potrebbe essere anche un'idea regalo dell'ultimo momento.

*** Aggiornamento maggio 2016: link non più funzionante ***

venerdì 5 dicembre 2008

Rinnovare vecchi addobbi

Le vecchie palline vi hanno stufate? Si sono un po' rovinate, hanno il colore un po' spento? Ne avete adocchiato di bellissime ed elaborate, ma costano uno sproposito? Munitevi di colla, nastro biadesivo, perline, strass, charms e tanta pazienza... ma ne varrà certamente la pena se i risultati saranno questi!



Le palline delle foto sono alcune delle idee che propone ArtBeads nella sezione Holiday free patterns.

Trovate i tutorial per realizzarle e tante altre idee ... Enjoy!


mercoledì 3 dicembre 2008

Decorazioni handmade



Ogni anno a Natale mi piace realizzare qualche decorazione con le mie mani. Questo mi fa entrare nell'atmosfera della festa, e mi piace pensare a come decorerò l'albero e la casa, i colori che userò, e i materiali. Nel tempo mi sono affezionata ai colori caldi come il marrone, il dorato e l'arancio (colpa delle arance essiccate di cui vi avevo parlato...). Però aggiungo sempre qualcosa di nuovo. Quest'estate ad una svendita (un negozio Co.Import che chiudeva) ho comprato delle bellissime sfere di vetro bianco perlato, ed erano la mia nuova decorazione per quest'anno... ma l'Esselunga ci ha messo lo zampino! Già a Ottobre erano fuori le decorazioni natalizie e sono stata fulminata da queste decorazioni molto country, stelle, cuori e alberi fatti di maglia, imbottiti con un cristallo di neve ricamato sopra. Ogni volta che entravo le toccavo e le rigiravo tra le mani... e alla fine ho dato la mia personale interpretazione tutta riciclata!


Le stelline in lavorazione

Il tessuto è un vecchio maglione che non usavo da tanto, ritagliato con le sagome a stella ricavate dal bel libro di Elena Fiore, Feltro e Pannolenci. Poi ho ricamato un cristallo di neve totalmente inventato (ho provato a seguire uno schema... ma non veniva come volevo io...), ho cucito le due sagome insieme inserendo un pezzo di spago per appendere le stelline, lasciando una piccola apertura per l'imbottituta. Ho imbottito con lana avanzata, vecchi collant tagliati a striscioline, insomma cose raccattate qui e lì, ho chiuso ed eccole pronte per finire sul mio albero... Anche se il ricamo non è perfetto mi piacciono molto!

lunedì 1 dicembre 2008

Craft magazine online: Living Creatively



Se siete appassionate di creatività in tutte le innumerevoli forme che può assumere, non dovete assolutamente perdervi questo stupendo magazine. Living Creatively, magazine e community australiana, vi piacerà di certo, per la grafica accattivante e per i contenuti degni di una vera rivista . Tantissimi i progetti: si va dal cucito alla maglia, dalla pittura alla creazione di gioielli, dalle decorazioni natalizie a quelle per la casa.


Una pagina di Living Creatively
Potrete sfogliare l'ultimo numero cliccando su current issue, ma troverete anche i numeri passati con i loro succosissimi links... Vi consiglio di cliccare sulla destra della pagina dove troverete il banner What's New: io ho trovato, tra le altre, questa chicca, i feltrosissimi anelli di Linsay Walters.



*** Aggiornamento maggio 2016: link non più funzionante ***

sabato 29 novembre 2008

Natale: tags e buste

Con questo tempo mi sa tanto che in molte staremo in casa, questo weekend, a pensare ai regali di Natale... Un regalo che si rispetti non è solo un oggetto bello, magari utile, ancor meglio se fatto a mano... Per me un regalo fatto col cuore e con le mani ha come necessario complemento una bella confezione, personalizzata, in tema con la ricorrenza o con l'oggetto che racchiude. Oltre che una bella carta (io adoro quella classica da pacchi, un po' pesante) e un bel nastro (o corda, o spago, o rafia...), è indispensabile anche un'etichetta che vi faccia ricordare, con il vostro nome e quello del fortunato che riceverà un dono tanto speciale...
Allora eccovi qualche idea dalla rete per le vostre tags, e sono solo poche fra le tante che potrete trovare!






Mamma Felice ha messo a nostra disposizione un pdf da lei
creato, pieno zeppo di tags da stampare, ritagliare e incollare!


A little hut ci regala queste stupende mega-tags: per chi ha molto da scrivere!
*** link non più funzionante ***

Se poi vi viene voglia di crearvi da sole le vostre etichette personalizzate, scegliendo forma e misura allora potrete seguire questo Photoshop tutorial che in maniera molto semplice vi spiegherà come fare.
E se dovrete spedire i vostri regali non usate le orrende buste gialle ripiene di plastica a bolle...
l'alternativa è questa:


Padded envelopes di PickalaPoopa

Carta da pacchi (magari riciclata), una forbice decorativa per il bordo, una cucitura a zig-zag con cotone colorato, un foglio di spugna da imballaggio (magari riciclata, ne ho vista una montagna al supermercato, la usano nelle cassette di frutta delicata) e qualche ritaglio di carta
per un semplice collage... Le trovo bellissime con la loro anima green!

E ancora un'altra idea molto cozy da Lilfishstudios:

giovedì 27 novembre 2008

Riciclo e ricreo: da cosa nasce cosa/2

Seconda puntata e seconda collana ricreata a partire dalla catena in rame trovata in un mercatino dell'usato (ricordate il post?).

Ho accorciato la catena e creato questo pendente molto semplice con una perla di
vetro sfaccettata, un charm a forma di rosa e un piccolo rombetto sempre in vetro.

martedì 25 novembre 2008

Un candy speciale, e una riflessione da condividere



Scrivere questo post mi è costato un po' di riflessione... Da una parte non volevo che fosse ovvio o scontato, dall'altra sentivo l'esigenza di condividere con chi passa di qui, per caso o per scelta, il lavoro appassionato e straordinario di Elena.
Lei è non solo bravissima, ma anche veramente generosa! Ha messo a disposizione di chi legge il suo blog e ammira le sue creazioni un art journal che è un compendio dei materiali e delle tecniche che ama di più: feltro, carta, cucito, ricamo, lana, tessuti... Ciò che è nato dal lavoro di Elena è un piccolo capolavoro, che abbiamo visto nascere passo passo seguendo la creazione delle varie pagine che lo compongono. Generosamente Elena ce le ha mostrate una ad una man mano che le sue abili dita le mettevano insieme, dipingendole con ago, filo e materiali diversi. Questo post non è solo per dire grazie ad Elena per il regalo straordinario che ha fatto a tutte noi nel condividere il processo creativo e i segreti del suo lavoro. E non è solo per dirle grazie per volerci donare anche il risultato di tanta fatica. Vorrei anche dire grazie a tante persone che mi arricchiscono ogni giorno, che mi donano un po' di se' con un commento, un post, con lo sforzo di condividere un pochino di se' stesse con gli altri. Con la volontà di aiutare se serve, di regalare un sorriso, di insegnare qualcosa. Non le nomino qui, le trovate fra i miei link, le cito ogni tanto nei post, le incontrate se mi lasciate un commento. Ma soprattutto le trovate la' fuori, in questa ragnatela che ci unisce tutte virtualmente. Cercatele: sono tante persone generose, trovatele, e se entrerete nella loro casa con gentilezza ve ne saranno grate e ricambieranno come possono e come sanno.


L'ultima pagina dell'art journal di Elena

~Grazie ad Alessia per lo spunto e l'incoraggiamento inconsapevole a scrivere questo post!~

venerdì 21 novembre 2008

Un carico di tutorial in arrivo dalla Francia...



Avevo detto: accendo il computer e mi faccio un giretto piccolissimo... Capita anche a voi di saltare di link in link e perdervi in qualche sito o blog per ore? Devo dire che mi capita spesso e che a volte ho l'impressione di essere come drogata! Però, per perderderci le ore, un posticino deve avere qualcosa di magico e quello che sto per condividere con voi è più che magico... Innanzi tutto gli ingredienti: feltro, cucito creativo, cartonaggio, decorazioni, tessuti... state già sbavando?



Allora andate e prendete a piene mani da questa generosissima donna: il suo blog CreEnfantin è una miniera di idee non solo belle, non solo spiegate nei minimi particolari (la lingua non è un problema, le foto sono chiarissime) ma ha una particolarità: ogni progetto è impaginato in modo creativo, stile scrap per intenderci, e sembra di sfogliare una vera rivista! Anne offre anche i modelli da scaricare per realizzare alla perfezione ogni piccolo particolare delle sue bellissime creazioni.



Ogni progetto utilizza tecniche diverse insieme e questo li rende ancora più interessanti.
Fatemi sapere che ne pensate e godetevi la visita!

giovedì 20 novembre 2008

Tutorial orecchini "cuscino d'argento"

Come promesso eccomi col tutorial per realizzare gli orecchini ricoperti di filo metallico che ho postato la settimana scorsa.
Sono veramente semplicissimi e possono essere decorati con cristalli più piccoli, con una sola pietra/perlina, insomma lascio alla vostra fantasia...

Per cominciare, come sempre, diamo un'occhiata a cosa ci serve:
~ 2 componenti in metallo argentato quadrati;
~ filo argentato 0,4mm
~ cristalli o mezzi cristalli o perline a vostra scelta da 5/4mm;
~ pinza a becchi curvi;
~ tronchese.
Tagliate due pezzi abbondanti di filo metallico (c.ca 60cm.) e con uno di essi cominciate ad avvolgere il componente metallico fermando prima il filo con qualche giro come nella foto sopra.
Continuate ad avvolgere con cautela il filo metallico attorno al componente, nel modo più regolare possibile e cercando di mantenere la naturale curvatura del filo.

Al termine potete fermare il filo come avete fatto all'inizio, oppure potete semplicemente tagliarlo e infilarlo all'interno.
Con il secondo pezzo di filo cominciate ad avvolgere i lati opposti del quadrato.

Dopo due o tre giri cominciate ad inserire i cristalli.

Terminate tagliando con attenzione il filo sul rovescio del pezzo e aiutandovi con la pinza spingete l'estremità del filo verso l'interno in modo che risulti invisibile. Fatto!
Potete completare i vostri orecchini con monachelle standard oppure create da voi (trovate i tutorial qui e qui) e personalizzate come ho fatto io.



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails