lunedì 28 dicembre 2009

Orecchini rettangolo in rosso

Una diversa versione degli orecchini rettangolo winter edition: questi hanno la perlina di feltro rosso scuro e una perlina di vetro indiano. Li ho fatti per un'amica, e spediti sotto il suo albero di Natale!

orecchini feltro rosso

venerdì 25 dicembre 2009

Buon Natale!

A tutte voi che passate da qui, a chi mi segue sempre con affetto, a chi lascia un segno e a chi lo fa in silenzio, a tutte le amiche speciali e a tutte le amiche che devo ancora conoscere...


lunedì 21 dicembre 2009

Uno dei miei regali handmade: scaldamani

Un paio di scaldamani facilissimi da fare, veloci e che danno tanta tanta soddisfazione!
Il modello è di Creativeyarn, lo potrete trovare sul suo blog, tra l'altro pieno di modelli gratuiti sia a maglia che a crochet.

scaldamani merino

Questi scaldamani sono lavorati in piano per la felicità di chi non ha dimestichezza coi ferri circolari, ma non per la mia che odio cucire, anche se si tratta di pochi punti come qui! Sono realizzati in lana merino 100% messa doppia, e decorati con due piccoli bottoni in madreperla. Molto confortevoli, per scaldare manine che mi sono molto, molto care!

scaldamani bottone

Un grazie a Vale che mi ha "presentato" Creativeyarn.

venerdì 18 dicembre 2009

Regalini a maglia dell'ultimo minuto...

Manca davvero poco a Natale, ma se ancora siete in cerca di un'idea per qualche piccolo, veloce regalo provate a dare un'occhiata a Let's knit: il sito di una rivista di maglia inglese che unisce una grafica allegra e molto accattivante ad un archivio di modelli gratuiti a maglia divertenti e facili.
Ce n'è davvero per tutti i gusti, ma tutti i progetti hanno le stesse caratteristiche: sono coloratissimi, divertenti, particolari e abbastanza semplici, molti sono adatti a bimbe trendy, anche a quelle un po' cresciute!


Questo cappellino è troppo carino! 


Un paio di scaldamani abbottonati...


Trovate anche tanti bijoux da fare a maglia, come questa divertente collana coi cubi...


Che ne dite dei MoonBoot in versione knitting?


Porta i-pod, superfacili...



Borsettina con perline...


Per il portatile una custodia abbastanza maschile: avete un marito/fidanzato/amico abbastanza sicuro di sè da portare  in giro una vostra creazione?  Se no, fatela per voi è troppo bella!

Per accedere ai modelli gratuiti dovrete registrarvi. Tutte le foto sono tratte dal sito Let's knit.

mercoledì 16 dicembre 2009

Un Natale eco-chic

C'è ancora tempo... tempo per aggiungere un decoro all'albero di Natale, per fare un lavoretto coi vostri bimbi, per pensare ad un regalo semplice ma chic... Perchè non farlo in modo ecologico? Perchè non ricicliamo un po' di cartone, qualche legnetto raccolto durante una passeggiata o in giardino, della carta da pacchi per creare delle meravigliose decorazioni naturali, ecologiche ed economiche?
Se vi ho incuriosite con queste poche parole vi convincerò in un batter d'occhio, solo il tempo di dare uno sguardo alle idee che Alessia Tramontana ha tradotto in oggetti, uno più bello dell'altro e uno più eco-chic dell'altro!
Ogni giorno fino a Natale trovate sul suo blog un'idea ispirata al principio del Reduce/Reuse/Recycle, da realizzare in poco tempo e a costo zero, qualche esempio?


Le stelle di carta...




I legnetti appesi... (i miei preferiti!)


Le pigne appena sporcate di bianco...


La calza della Befana fatta con la carta del pane...

La tentazione sarebbe di citarli tutti perchè lo meritano davvero, ma così vi rovino la sorpresa! Allora via tutte da Alessia a scoprire il suo Eco-chic Craft Christmas!

lunedì 14 dicembre 2009

Spille: dalle foglie ai fiori

Le foglie di qualche post fa, ve le ricordate? In molte avevano capito in cosa sarebbero state utilizzate, e ovviamente avevate capito bene! Le mie spille fiore in versione multicolore, preparate per una gentile commissione e pronte per essere donate:

spille fiore

e questi i pacchettini, chiusi con il mio biglietto/tag e qualche filo di lana. Ogni pacchettino è fatto completamente a mano utilizzando la carta da pacchi, come spiego in questo tutorial.

pacchetti regalo

giovedì 10 dicembre 2009

Natale e decorazione: il mondo delicato di Méli-Mélo

L'ho conosciuta grazie ad un caloroso commento che mi ha lasciato poco tempo fa, sono andata a curiosare sul suo blog e sono rimasta incantata...


Vannalisa, l'anima di Méli-Mélo, è piena di fantasia e generosità: il suo blog è un piccolo mondo incantato pieno di belle idee décor da scoprire. Per il Natale poi ha preparato tantissime cose e le ha condivise con amore:

Decorazioni per l'albero di Natale in feltro, di cui ha messo a disposizione anche il cartamodello

Bigliettini chiudipacco da stampare e ritagliare

Un alberello di bottoni colorati...

Un tocco importante al blog lo danno le belle foto, che Vannalisa firma in modi sempre diversi e sottolinea con cornici carine spiritose o mette insieme in collage.
Andate a scoprirla, e scoprirete tante idee e il suo modo allegro, delizioso e generoso per metterle in circolo!

*** Aggiornamento maggio 2016: i link non sono più funzionanti ***

martedì 8 dicembre 2009

Tutorial video: una scatolina con coperchio


Avevamo già avuto occasione di incontrare Corinne Bradd che ci mostrava come realizzare una spilla da kilt in pochi minuti usando solo del filo metallico.
Oggi vi consiglio questo video in cui viene mostrato come creare una scatolina con coperchio partendo da un unico foglio di carta. Grazie ad alcune pieghe "strategiche" e a qualche colpo di forbice è possibile realizzare questa scatolina che ha il suo coperchio incorporato, davvero carina, ideale per confezionare piccoli regali di Natale fatti rigorosamente con le vostre mani!

venerdì 4 dicembre 2009

Regali di Natale: segnalibri fai da te

Il tutorial di dicembre che ho preparato per Donnaclick è semplice semplice, ma permetterà a tutte di realizzare, anche con materiali riciclati, un segnalibro da regalare ad una persona speciale. Come vedrete la caratteristica di questo progetto è di poter essere realizzato con pochi materiali alla portata di tutti: il risultato è un piccolo pensiero che accompagnato ad un bel libro farà felici gli amanti della lettura.

segnalibro tutorial
Il mio l'ho regalato ad una persona veramente speciale...


mercoledì 2 dicembre 2009

Regali di Natale: il maglioncino per la borsa dell'acqua calda

Siamo ai primi di dicembre, direi che è tempo di pensare e proporvi qualche idea per i regali di Natale.
Io ho una specie di venerazione per la mia borsa dell'acqua calda... è un oggetto estremamente consolatorio, poi da quando le ho confezionato un vestitino in feltro riciclato in stile Tilda la amo ancora di più, così morbida e confortevole!
E voi avete un'amica freddolosa a cui fare un regalo questo Natale? Perchè non lavorare ai ferri un bel maglioncino per la borsa dell'acqua calda?
Ho trovato in giro dei modelli gratuiti di copriboule molto belli che vi permettaranno di realizzare con le vostre mani un regalo veloce e semplice ma molto raffinato e, come direbbero gli americani, very luxurious! L'importante è scegliere la lana giusta, ne servirà poca comunque perciò potete scegliere anche qualcosa di prezioso...


Grana di riso e un bellissimo colore, sul sito della KnitPicks in pdf da scaricare.

Colore neutro con treccia, molto chic questo modello da Coats and Crafts.
                                       
Viene voglia di abbracciarla! da All About you.

Questo modello semplice ma raffinato lo trovate su Homelife.

Queste idee sono una più bella dell'altra, ma io non mi fermo qui! Che ne dite di realizzare il copri-borsa in lana infeltrita riciclata, come ho fatto io? E' davvero semplicissimo, per saperne di più su questo materiale leggete questo post. Oppure potreste usare un maglione che non indossate più, e decorarlo con ritagli e applicazioni di feltro... Io applicherei senz'altro un'ampia tasca sul davanti, per infilarci le mani e riscaldarle!

lunedì 30 novembre 2009

Un bracciale e il rame a nastro

bracciale rame citrino

Non so da quanto tempo avevo nelle mie scatoline queste pietre dure, colore giallo con venature, forma insolita. Le ho comprate in quei pacchetti di pietre sfuse, e infatti non ho idea di cosa sia. Quarzo? Non credo proprio... Giada gialla? Il vostro aiuto è sempre gradito!
L'idea di questo bracciale, come mi succede molto spesso, è nata strada facendo. In effetti ero partita da un'idea molto diversa, poi però sono finita qui, a questo bracciale realizzato mano in ogni sua parte. E' costituito da quattro elementi concatenati e chiusi con un gancio a S.

bracciale rame citrino

Come vedete il filo di rame che ho usato per montare il bracciale è stato martellato fino ad ottenere una sorta di nastro, che è stato avvolto su se' stesso a formare gli agganci esattamente come si fa normalmente col filo tondo. Solo che l'effetto finale è molto diverso...

sabato 28 novembre 2009

Un arcobaleno di foglie

Solo un'occhiatina al mio lavoro di questi giorni, per augurarvi buon fine settimana!

foglie a maglia

Un arcobaleno di foglie fatte a maglia, potrete rifarle anche voi se vi va seguendo lo schema che trovate in questo post. Non potevo resistere a fare una foto, quando le ho allineate sull'asse da stiro per spillarle e metterle in forma mi sono sembrate bellissime, così colorate e delicate...

giovedì 26 novembre 2009

Gli orecchini rettangolo su Craftgawker

Vi piacciono le belle foto? Cercate ispirazione? Avete voglia di rifarvi gli occhi guardando begli oggetti fatti a mano da artigiani/e di tutto il mondo?
Il link giusto per voi è questo: CraftGawker.

Craftgawker gallery
I miei orecchini su CraftGawker

Una raccolta di bellissime immagini di oggetti rigorosamente fatti a mano, aggiornata su base giornaliera. Il criterio con cui su Craftgawker scelgono cosa pubblicare nella galleria è che si tratti di oggetti fatti a mano e la qualità delle foto. Di certo non rimarrete deluse, vi troverete di fronte ad una specie di concentrato di handmade, da sfogliare per pagina, per categoria (i bijoux la fanno da padrone, ma trovate anche maglia, foto, illustrazioni, vestiti, accessori...), ma anche random.
E i miei orecchini rettangolo winter edition ce l'hanno fatta a entrare nella galleria di oggi!

mercoledì 25 novembre 2009

Una tecnica interessante da Vintaj Brass co.

Su questo blog ho già parlato di Vintaj Brass co.: è una piccola ditta nata dall'impegno di alcune donne e adesso sempre più nota e apprezzata, che produce componenti per bigiotteria in ottone anticato con una tecnica particolare, che fa acquisire al metallo delle tonalità molto calde e una straordinaria patina. Il procedimento, secondo quanto scritto sul loro sito, avviene a mano per ogni fase in modo rispettoso dell'ambiente.
Le filigrane della Vintaj sono splendide e anche i loro pendenti dal design art nouveau. Oltre ad offrire delle schede con progetti e tecniche per utilizzare i loro materiali adesso la Vintaj mette a disposizione su YouTube un video, spero sia solo il primo di molti..., in cui si mostra come ottenere un pendente utilizzando un semplice pendente tondo, una piccola filigrana, una coppetta e un rivetto.
A proposito di metalli martellati, qui potrete vedere in azione gli attrezzi "giusti" e un bellissimo martello che dà una texture particolare al metallo.



Purtroppo nessun rivenditore italiano ha in catalogo questi materiali, ma ce ne sono diversi europei. Gli indirizzi li trovate sul sito di Vintaj, grazie allo store locator.

lunedì 23 novembre 2009

Orecchini swirl: ancora rame e feltro

orecchini feltro lilla

Uno swirl gentile, una piccola spirale resa particolare dalla martellatura che la appiattisce per accogliere e sostenere una perlina di feltro lilla. Ogni pezzo metallico di questi orecchini è stato fatto completamente a mano, dal chiodino con spirale piatta alle monachelle ad amo che vi avevo già mostrato qualche tempo fa in questo post.

orecchini feltro lilla

Le monachelle sono state ricavate da un chiodino in rame con pallina, il tutorial per realizzarle lo trovate su Donnaclick. In questo caso ho utilizzato dei piccoli fiori in vetro per decorarle e personalizzarle e ho anche leggermente appiattito la parte frontale della monachella come si nota nella foto.

giovedì 19 novembre 2009

Lana: dalla matassa al gomitolo piatto

Può capitarvi di acquistare la lana in matasse anzichè in gomitoli. Oppure magari siete un po' come me: vi piace risparmiare e riciclare, perciò utilizzate lana riciclata. Oltre a ricordarvi i miei post sull'Eco-craft (la lana riciclata la trovate qui) volevo segnalarvi un video che vi sarà utile per trasformare la vostra matassa in ordinatissimi gomitoli piatti, facilmente impilabili e gestibili quando lavorate.
Io ho provato a farlo ed è stato semplicissimo, ma non ho usato il bastoncino di legno che l'autrice utilizza nel video, il risultato è stato perfetto comunque, forse anche perchè la lana era piuttosto grossa. Avevo utilizzato altre volte un tubo vuoto della pellicola o dell'alluminio, e funzionava alla grande!
Il blog di Noreen Crone-Findlay si chiama Hankering for yarn.
*** aggiornamento maggio 2016: link e video non più funzionanti ***

{E' possibile visualizzare il video in modalità HD, una volta dato il play comparirà un bottoncino con su scritto HD, cliccate per una migliore qualità.}

mercoledì 18 novembre 2009

Every Way Wrap: finito!

Finalmente una decina di giorni fa ho finito il lavoro che vi avevo mostrato in progress...
Adesso potete vederlo indosso a cotanta modella...

Every way wrapEvery way wrap

Le foto non sono venute granchè, fotografarsi da soli ha i suoi svantaggi e si vede che l'altra mattina non ero molto ispirata. Sono soddisfatta di questo cardigan/scialle, è molto originale e molto caldo, anche se forse con la mia lana un po' rigido, però il colore è davvero bello! Pensavo che fosse più veloce da fare ma non avevo calcolato l'infinità di trecce, che però fanno la loro figura... Qui lo vedete fermato da uno dei miei ferri fai da te prossimamente trasformando in uno spillone a tutti gli effetti.
Il modello è di Interweave Knits.

lunedì 16 novembre 2009

Orecchini rettangolo winter edition

orecchini feltro rame

Giocando con filo di rame e perline di feltro sono nati gli orecchini rettangolo winter edition. L'orecchino è completamente realizzato a mano: il filo di rame è stato prima scurito col metodo di cui parlo qui, poi è stato modellato e martellato.
La cosa che mi piace di più di questi orecchini sono i contrasti tra i materiali: il filo di rame lavorato così si presenta a tratti lucido e a tratti opaco, il feltro ha un aspetto ruvido, il vetro opaco sembra quasi ceramica.

orecchini feltro rame

Indossati sono leggerissimi e discreti, le perline sembrano sospese all'orecchio e il fatto che l'orecchino sia chiuso e piuttosto corto (misura circa due centimetri) lo rendono ideale per l'inverno, da indossare con i dolcevita o le sciarpe senza correre il rischio che si sfili dal lobo.

venerdì 13 novembre 2009

Tutorial: la fascia per capelli in feltro

Le fasce per capelli sono sempre più di moda e, a dirla tutta, sono anche molto comode. Io non riesco a portare i cerchietti, mi danno molto fastidio, e ho scoperto che invece le fasce danno un bel tocco di eleganza pur essendo molto pratiche e comode da indossare.

fascia per capelli

Questo tutorial è davvero semplicissimo, alla portata di tutte e utilizza materiali riciclati: è una fascia in lana infeltrita riciclata, decorata con una fibbia vintage che ho trovato in un mercatino.
E' il mio primo contributo ad una bella iniziativa di Maria, The Indie Handmade Show, per avvicinarsi al Natale con tante idee per regali da fare con le proprie mani. A questo festival dei tutorial parteciperanno tante creative, e se volete partecipare anche voi con una vostra idea potrete farlo scrivendo una mail. Ogni settimana troverete un nuovo tutorial, spero che non ve ne perderete nemmeno uno!

{Una piccola nota: alla fine del post trovate da ieri una serie di pulsanti che servono per condividere i miei post, per spedirli via mail, per stamparli comodamente o per salvarli tra i preferiti.
A little note: on the post footer you can find some buttons to share my posts, the first one takes you to the Google translate service.}

lunedì 9 novembre 2009

La prima decorazione natalizia: alberelli in feltro

alberelli Natale feltro

Non so se ho mai avuto occasione di parlarne con voi, ma io detesto la corsa anticipata al Natale... Quella, per intenderci, che porta i centri commerciali ad allestire decorazioni e banchi ancora prima di Ognissanti, per cui quando arrivi veramente al Natale già sei stufo di palline, neve finta e stelle sbrilluccicanti che sbucano da ogni parte già da più di due mesi.
Però qui si parla di cose fatte a mano, e ognuna di noi sa quanto tempo e quanta cura un oggetto fatto a mano richieda. Sia che si vogliano fare dei regali pensati e realizzati interamente con le nostre mani, sia che allo stesso modo si voglia pensare a come decorare la casa perchè sia accogliente e piena di calore, il fattore tempo è certamente importante.
E allora eccovi la prima decorazione natalizia: sono degli alberelli stilizzati in feltro, decorati sempre col feltro, qualche punto semplice, qualche paillette. Possono essere realizzati nelle misure più diverse, piccoli piccoli possono essere appesi all'albero, più grandi decorano ogni angolo della casa... Li ho realizzati in feltro spesso 4 mm. ma se non lo trovate o avete a disposizione solo il feltro sottile (pannolenci) usate una sagoma di cartoncino per fare da supporto e rivestitela col feltro.


Allo stesso modo li potrete realizzare anche con la lana infeltrita riciclata: se non è troppo spessa da mantenere una bella forma usate sempre una sagoma in cartoncino.
Il tutorial per realizzare questi alberelli lo trovate su Donnaclick, e per qualunque vostra domanda io sono qui!

venerdì 6 novembre 2009

Schemi a maglia: tantissimi punti in italiano!

Ci lamentiamo sempre di non trovare risorse in italiano... Qualche tempo fa vi avevo segnalato la collezione di punti a maglia di Vogue knitting, oggi vi presento un altro sito in cui finalmente le spiegazioni degli schemi sono in italiano! Si chiama Morbide Emozioni, e presenta una collezione di bei punti, con legenda degli schemi e anche i rudimenti per iniziare il lavoro a maglia.
Finalmente troviamo qualche risorsa anche nella nostra lingua!
Questi sono solo alcuni fra i miei preferiti (si capisce che amo le trecce?)



Tutte le foto sono tratte dal sito Morbide Emozioni.

*** aggiornamento maggio 2016: links non più funzionanti ***

mercoledì 4 novembre 2009

Sono su GirlPower!

Ok, quando Chiara mi ha scritto non volevo crederci... Chiara è Chiara Dal Ben, fashion web content editor di GirlPower e Fashion ph. Mi proponeva di scrivere una mia presentazione per un articolo da pubblicare su GirlPower... ed eccolo!


Un po' di gongolamento quando ci vuole ci vuole!!
Grazie a Chiara per l'opportunità che mi ha dato e se vi va di leggere l'articolo cliccate sulla foto!
E con l'occasione, visto che già gongolo abbastanza, vorrei ringraziare Marzia che mi ha dedicato un bellissimo post!! E un immenso grazie a tutte le amiche che mi riempiono di premi anche se ormai sanno che non li giro mai, non vi ho mai ringraziate qui, ma lo faccio adesso!

lunedì 2 novembre 2009

Wire galore!

Ultimamente tra noi del circolino "Amiamo il filo" si fa un gran parlare di colori, finiture, materiali, e non si fa altro che ripetere la solita frase: "Eh... beate le americane che hanno tanta scelta...."
Dopo tutti i post dedicati da me e da Valeria al rame, all'ottone e al nuovissimo "ottronzo", dopo i desideri di trovare anche in qualche shop nostrano il mitico colore gunmetal, l'ottone anticato, il rame invecchiato... Ecco alla fine per caso qualche giorno fa mi ritrovo su un sito che sembra praticamente la mecca di noi del circolino.
Il nome è emblematico: Wires.co.uk, e ho detto tutto.
Uno: è inglese, perciò niente tasse nascoste, ha i prezzi anche in euro e le tariffe di spedizione notoriamente la nostra  loro amata Regina le tiene alquanto bassine (ma verificatele)...
Due: trovate tutto ma proprio tutto ciò che si presenti in filiforme aspetto, rame, rame colorato in bellissimi colori (craft wire) e in tanti diametri, argento, ottone, filo di rame placcato argento non-tarnish (quanto l'abbiamo cercato???), placcato argento finitura antica e placcato oro, bronzo, alluminio, argento placcato oro.
Tre: per provare si può cominciare con un sample pack, costo € 5,60 + IVA circa 5 euro più IVA più spese di spedizione, per portarvi a casa queste


quattro bobine da 6 metri di filo da 0.8 mm. in rame, rame placcato argento, rame dorato, ottone. Oppure allo stesso prezzo cinque misure diverse di rame o bronzo o silver plated.
E date un'occhiata anche ai prodotti in offerta...

sabato 31 ottobre 2009

Un regalo per...

Dirvi grazie per le parole bellissime e l'affetto che mi avete regalato a piene mani è davvero troppo poco! Io ho festeggiato, ma veramente alla grande! E le protagoniste siete state voi, con i commenti meravigliosi che mi avete lasciato, con i post che avete scritto, e le mail... Ho conosciuto nuove amiche, persone che mi seguivano ma non avevano mai commentato, e ricevuto molto ma molto più di quanto potessi desiderare!
Adesso è il vostro turno!


Dopo aver passato mezz'ora a scrivere bigliettini coi vostri nomi e piegarli, eccoli qui tutti in una scatola...


Infilo la mano e girello un po'.... prendo un bigliettino e... chi sarà?


Amrita!!! Quando si dice che i primi saranno... i primi!!

Aspetto una tua mail con il tuo indirizzo, nel frattempo vado ad impacchettare tutto con cura!
Alle amiche nuove il mio benvenuto, spero al più presto di venire a ringraziare ognuna di voi di persona. A tutte grazie per avermi riempita di coccole e fatta sentire una vera regina!!

venerdì 30 ottobre 2009

Ottone anticato col metodo "ottronzo"



C'ero cascata anche io, nei miei primi rifornimenti di materiale... Avevo comprato del filo dorato pensando che fosse appunto dorato... ma invece era ottone. Avevo in casa filo d'ottone e non lo sapevo!
Ovviamente saprete benissimo che il colore del filo d'ottone non somiglia nemmeno vagamente al dorato vero, cioè quello dei componenti finiti come chiodini, monachelle, catene e così via. Dunque in pratica è inutile tentare di abbinarlo ai suddetti, soldi buttati e filo finito in un cassetto e praticamente dimenticato.
Ma ecco farsi strada la passione per i colori caldi come il rame anticato, il bronzo e anche l'ottone vuole la sua parte! Per di più il filo d'ottone è ben più coriaceo e resistente del rame, direi perfetto per creare componenti tipo le monachelle o le chiusure, a patto di avere un'ottima pinza (la mia non è così ottima, come ho appena scoperto...).



E grazie a Valeria e ai suoi esperimenti con l'ormai mitico "ottronzo" anche io ho anticato, per così dire, il mio filo d'ottone, che ha perso quell'aspetto lucidino in favore di un più caldo colore opaco e scuro. Insomma adesso si che vale la pena di usarlo! E allora eccomi con un paio di orecchini che a me fanno pensare all'autunno, con colori caldi e decisi e piccoli vetri di forme diverse. Le monachelle, piccoline e tonde sono il risultato dell'esperimento chimico...

martedì 27 ottobre 2009

Componenti introvabili: il fermanastro

Per la seconda volta mi capita di scovare qualcosa di carino e di rendermi conto, grazie anche ai vostri commenti, che i materiali per realizzare qualcosa di simile sono per noi, italiche crafters, praticamente off-limits.
Mi era già capitato con i castoni semplici e delicati di Vadjutka, adesso mi capita lo stesso con i terminali fermanastro delle U-ri Ladies.
Se su Etsy fate una ricerca nella categoria Supplies, con parole chiave "ribbon crimp" avrete un'idea di cosa sto parlando...

Rame anticato da Olay

Placcato argento da Beadaholique

Ancora rame anticato ma liscio da 1dream

Ok, direte voi, ma qui da noi? Qui da noi ciccia!! Nel senso che, come suggeriva giustamente Barbara in un commento, per chi è di Milano c'è il fornitissimo mister Buttura, che li ha in catalogo, ma che via internet vende solo in quantità industriali.

Su Mondial perles trovate questi, semplici e ad un prezzo competitivo...

Di simili ne troverete anche su Avec des perles, allo stesso prezzo, ma con spese di spedizione più alte.
Su Happyland si trova il modello piccolo argentato e liscio, forse momentaneamente non disponibile, ad un prezzo ottimo, ma niente colori e materiali diversi.
Su questo sito inglese, Bluestreak beads, ho trovato un prezzo imbattibile!! anche se le spese di spedizione sono al livello delle nostre...

Questo tipo di terminale è perfetto anche per la pelle o il tessuto, peccato che da noi sia praticamente sconosciuto...
Aggiornamento
Un piccolo aggionamento, che bello quando si mettono in circolo conoscenze e utilità varie!
Il mio amico Luca di Artigianando.net mi fa sapere che dalla prossima settimana metterà in vendita nel suo e-shop il fermanastro, quindi andate a farci una capatina. Tra l'altro dopo la mia segnalazione e le vostre richieste Luca ha messo online anche i chiodini con pallina in colore acciaio, rame antico e anche argento 925.

Grazie alla segnalazione di Nina78 in un commento, mi sono ricordata che anche in Europa abbiamo il nostro Etsy, ed è Dawanda... Chissà per quale motivo non vado mai a farci un giro! In questo caso però è stato utilissimo, in primo luogo perchè ho trovato molti venditori che ho segnalato nel post e che sono europei. Vi ricordo (ma voi lo sapete meglio di me) che comprare da paesi europei significa spese di spedizione di solito basse e nessuna sorpresa per la dogana (Olay ad esempio spedisce dalla Turchia a soli 2 €). Su Dawanda potete scegliere anche di visualizzare soltanto i prodotti provenienti da un paese a vostra scelta, e anche selezionare il range di prezzo. Per vedere i fermanastro cliccate qui.

*** aggiornamento maggio 2016: links non più funzionanti ***

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails