martedì 29 marzo 2016

Come un petalo

Ci sarà qualcuno che lo vedrà come una specie di cucchiaino. Ma a me questa forma ricorda quella di un petalo o meglio, il labello di un'orchidea. A volte le associazioni che facciamo sono del tutto arbitrarie, sicuramente sono sempre molto personali. Sarà che dall'inizio di marzo aspettavo di poter vedere rifiorire le prime orchidee, o che la natura per me torna quasi in ogni cosa...

Orecchini in rame forgiato a mano e argento

Una sottile bacchetta d'argento che porta all'estremità un elemento in rame forgiato a mano, un orecchino in cui si coniuga il mio amore per la linearità con quello per le forme naturali.
Ogni volta che vado a camminare sono inondata da questa ricchezza di forme e di colori, dalla vita che ha espressioni così diverse ma tutte allo stesso modo emozionanti. Attraverso la natura e mi lascio attraversare, cerco di tenerla dentro di me più che posso, non per riprodurla semplicemente, ma per nutrirmene. Poi forse qualche volta succede che lei torni fuori da me, dalle mie mani, ed è il secondo regalo che mi fa. Il primo è il dono di esserci per accogliermi. Mi sento viva quando la vivo, quando rocce, boschi, prati, acqua, vento, tutto ciò che è selvaggio, risuona dentro di me.

Orchidea Ophrys sphegodes Parco di Montevecchia e Valle del CuroneOprhys Sphegodes - Parco di Montevecchia e Valle del Curone



giovedì 24 marzo 2016

Prossimo evento: Factory Market

Dove potrete trovarmi tra poco più di una decina di giorni?
Vi sto parlando di uno dei Market più importanti d'Italia, un evento che nelle ultime edizioni ha visto creativi e designer da ogni parte del paese e un pubblico sempre più numeroso. Un evento che si svolge in un luogo bellissimo, uno spazio industriale di fine Ottocento recuperato a pochi chilometri da Bergamo, la ex cartiera Pigna ad Alzano Lombardo. Il Factory Market è conosciutissimo ormai far gli appassionati di handmade e autoproduzioni, un appuntamento da non perdere. Ed essere selezionati per partecipare è davvero emozionante, almeno per me lo è stato, perché non credevo che potessero scegliermi, e ricevere la risposta dopo solo qualche ora dall'aver compilato il form di adesione è stata una grandissima sorpresa!

Factory Market 3 aprile locandina
90 espositori selezionati, area food e bimbi, una bellissima cornice, workshop interessantissimi a cui partecipare... Siete curiosi? Se già conoscete l'evento sapete che ci sono tanti ottimi motivi per tornarci e per chi non lo ha mai visitato può essere l'occasione giusta per farlo, io vi aspetto come sempre a braccia aperte, e non vedo l'ora di incontrarvi! 

Quando: domenica 3 aprile, dalle 10 alle 21
Dove: Spazio Fase, Alzano Lombardo, via Pesenti 1

Tutte le info per arrivare e sull'evento le trovate qui:
https://www.facebook.com/events/101093950289161/

Il sito di Factory Market:
http://factorymarket.it

Sulla mia pagina Facebook tutte le novità aggiornate:
https://www.facebook.com/beadsandtricks/

#spreadthelove ♥ [condividete - invitate - partecipate] 


lunedì 21 marzo 2016

Una lunga collana di tubi

Tubicini, la mia passione... da quanto tempo devo presentarvi questa collana, forse da inizio di novembre. Di certo era sul mio banchetto per l'appuntamento pre-natalizio, insieme agli altri oggetti che costituiscono questa piccola serie. Tubicini in rame e ottone di diverse misure per anelli, orecchini, bracciali e questa collana, semplice ma piuttosto importante.

Collana in ottone similoro e argento fatta a mano
Ogni tubicino è fatto a mano, interamente. Sulla lamina di ottone viene impressa una texture delicata, poi viene tagliata a misura e formata. All'interno è inserita un'anima di filo squadrato che mi serve per montare i  vari elementi tutti insieme, grazie a piccoli anellini in argento.

Tubicini in ottone similoro fatti a mano
La collana lunga è completata da una catena formata da anellini ovali irregolari. Ricordatemi perché odio fare le catene? Perché mi fanno male le dita, perché fare ogni piccolo anellino a mano, tagliarlo, chiuderlo, saldarlo, pulirlo e montarlo è un lavoro infinito. E perché lo faccio lo stesso? Perché poi guardo il risultato finale e nessuna catena commerciale poteva essere così armoniosa, poteva dare lo stesso effetto... 

Catena in argento completamente realizzata a mano
Presto potrete rivedere questa e le altre mie creature dal vivo, ve ne parlerò su Facebook e anche qui, nei prossimi giorni! 


lunedì 7 marzo 2016

Scatole

Scatole a contenere ricordi, dolori, parole, segni. 
Scatole con dentro cose da buttare via, cose da tenere, da restituire. 
Scatole piene di immagini, di lettere sbiadite, di oggetti senza senso, di desideri e sogni. 
Scatole a contenere una vita, tutto, o niente.

Scatola in ottone similoro realizzata a mano
Nella mia ricerca della tridimensionalità, della cavità, forse prima o poi dovevo approdare a questo, ad un contenitore meno organico e più lineare, più "costruito". Però lo lascio vuoto, una piccola scatola di ottone senza coperchio, aperta e vuota. 

Collana in ottone similoro, ametista, giadeite
Intorno alla scatolina costruisco una collana, con la delicatezza orientaleggiante di una piastra di giadeite lavanda e un filo di ametista. La piastra è trattenuta da griffe in argento, costruite in modo molto semplice e sul retro la decorazione col punzone vintage a forma di fiore che ormai ho adottato sulle montature delle collane più importanti.

Collana con scatolina in ottone fatta a mano e piastra in giadeite lavanda
Ogni altro particolare, dalla chiusura a T alle decorazioni che coprono il cavetto, è in ottone fatto a mano, mentre i particolari della scatolina sono in argento.

C_048
Ottone similoro, argento, giadeite, ametista



LinkWithin

Related Posts with Thumbnails