mercoledì 28 settembre 2016

Evoluzione di una moodboard

In origine era una bacheca di sughero presa da Ikea, con semplice cornice in legno chiaro. Da un bel po' di tempo l'avevo messa via e quasi dimenticata. Poi qualche mese fa, avendo deciso di riordinare lo spazio in cui lavoro cercando di renderlo più piacevole e fonte di ispirazione, l'ho tirata fuori. E mi sono ricordata che prima di tutto, all'alba dei tempi, io ero una crafter incallita, che amava modificare e personalizzare gli oggetti, riciclare e dare vita nuova alle cose, decorare.

Quindi mi sono armata di:
- vernice bianca
- vernice lavagna spray
- nastro di carta
- vecchio giornale
- mini mollettine di legno
- filo metallico zincato

Moodboard effetto lavagna
Con questi pochi ingredienti ho trasformato la mia lavagna un po' (molto) triste in una bellissima moodboard, dove tengo appesi i biglietti da visita più belli che trovo ai market e quelli dei brand che amo, i biglietti di mostre, visite, eventi, la weekly list con il programma della settimana, frasi ispiratrici, appunti.

Bacheca ikea personalizzata effetto lavagna
Ho sporcato la cornice con poca vernice bianca, lasciando che si vedesse il legno sotto, poi col nastro di carta ho segnato il punto a partire dal quale volevo l'effetto lavagna, coperto tutto il resto con la carta di giornale e spruzzato senza pietà! 
L'effetto finale è davvero carino, e la mia moodboard è tornata a nuova vita. Perché dobbiamo sforzarci con tutti noi stessi di far assomigliare le nostre vite ai nostri sogni, iniziando anche da piccolissime cose come questa :)



mercoledì 21 settembre 2016

Domenica a Monza: Carrousel Streetmarket

Oggi piove, primo giorno d'autunno. Il mio pensiero è intensamente rivolto al fine settimana perché anche questa domenica mi vedrà on the road e non deve, non può piovere!

Locandina Carrousel streetmarket settembre

Quando: domenica 25 settembre, dalle 10 alle 19.30
Dove: a Monza, via Bergamo

Tutte le info sull'evento le trovate qui:
https://www.facebook.com/events/1065820200138042/

Come sempre sulla mia pagina Facebook tutte le novità aggiornate (se ci fossero problemi meteo ecc.):
https://www.facebook.com/beadsandtricks/


venerdì 16 settembre 2016

[Knitting] Il mio scialle Nurmilintu

Iniziato da mesi, un paio di settimane fa ho finito il mio Nurmilintu. Non che servissero mesi, anzi.   È un bel modello veloce da realizzare e di gran soddisfazione per chi ama il lace con molta moderazione (solo a piccole dosi) come me!

Scialle lavorato a maglia Nurmilintu
Il Nurmilintu, di Heidi Alander, è uno scialle triangolare asimmetrico, che alterna fasce a legaccio con fasce a motivo traforato. Nell'originale il motivo traforato è sempre lavorato a legaccio (tutte le maglie a dritto) mentre io ho lavorato in modo che risultasse a maglia rasata. 

Punto lace dello scialle Nurmilintu
Ho utilizzato un filato misto merino e seta di Rowan (circa tre gomitoli e mezzo), che ha una bellissima resa, drappeggio molto morbido e punti ben aperti dopo il bloccaggio. Ovviamente viola, un bellissimo color melanzana.


Scialle lavorato a mano Nurmilintu
Modello: Nurmilintu di Heidi Alander (gratuito, anche in italiano)
Filato: Baby merino silk dk di Rowan (66% lana, 34% seta), lavorato con ferri circolari da 5 mm.




lunedì 12 settembre 2016

Prossimo evento: Lambrate ep. 5

Si ricomincia a fare sul serio. A impacchettare tutto la sera per essere pronti la mattina dopo a montare banchetto e gazebo per mostrare al mondo cosa si è fatto nelle lunghe giornate passate curvi sul tavolo, a limare, tagliare e dare forma a un'infinità di pezzettini di metallo.
Ogni mercatino, ogni evento a cui partecipo, porta con sé sempre lo stesso sapore: ansia, aspettative, gioia, impazienza e timore allo stesso tempo. Ogni volta quasi come fosse la prima.
Si riprende, in questo inizio di autunno, da qui:

Sabato Lambrate 17 settembre


Come sempre mi trovate per il Sabato di Lambrate in via Conte Rosso, più di 30 creativi e artigiani da tutta Italia, per tutta la giornata di sabato 17 settembre
Per tutti è un appuntamento davvero da non perdere, per la bella atmosfera che si crea in questa bella stradina di Milano, fra creativi, buon cibo, buona musica, le belle persone di Lambrate che non mancano di fare un giro e animare il quartiere. Io ci sarò anche questa volta, questo market mi ha rubato il cuore! Vi aspetto come sempre a braccia aperte!

Quando: sabato 17 settembre, dalle 10 alle 20
Dove: a Milano, zona Lambrate/Ventura, via Conte Rosso

Tutte le info sull'evento le trovate qui:
https://www.facebook.com/events/603038293207532/

E sulla pagina di Redroom che organizza il market.

Come sempre sulla mia pagina Facebook tutte le novità aggiornate:
https://www.facebook.com/beadsandtricks/



lunedì 5 settembre 2016

Ciò che rimane

 Col cuore aperto,
quasi di fuori,
m’aprivo al sole e alle pozzanghere.
[...]
Con me
l’anatomia ha perso la testa.
Sono tutto cuore,
mi batte dappertutto.

V. V. Majakovskij

Collana in rame, argento e diaspro
Sta là, catturata nel metallo, un'immagine che mi porto dentro e a cui non sfuggo. Ho giocato con questa pietra per mesi e mesi, senza sapere che fosse la perfetta metà di ciò che rimane. Poi alla fine tutto si illumina, si fa chiaro, e le mani costruiscono col metallo quello che ormai vedo così bene: l'altra metà, carne aperta, ferita, cambiata e, comunque, inspiegabilmente viva. 

Collana con centrale in rame, diaspro e argento
Il centrale di questa collana è per metà pietra, un diaspro molto grande a forma di mezzaluna, ingabbiato da una semplice e leggera struttura d'argento. L'altra metà è metallo, rame, modellato e scolpito con un foro irregolare, un cratere che si solleva dalla base piatta che riprende la forma della pietra. 

Diaspro incastonato a griffe in argento
Sul retro il piccolo fiore che incido con un vecchio punzone, impresso sull'argento della gabbia che crea l'incastonatura del diaspro e si collega alla parte in rame del centrale. 
Un pezzo che potrete vedere da vicino nelle prossime occasioni in cui sarò in giro (perché tra pochissimo si riprende!). 

[Per non perdervi nessun appuntamento potete iscrivervi alla mailing list:

C_055
Rame, argento e diaspro



martedì 23 agosto 2016

Foldforming, chasing on air

Una delle cose che amo di più fare a foldforming è il cosiddetto cesello sull'aria (chasing on air). È un lavoro totalmente libero, se si vuole, in cui si scolpisce il metallo senza molte regole, lasciandosi andare al lavoro ritmico del martello.
In questo video c'è un minuto circa della lavorazione di un paio di orecchini, quello che vedete è l'abbozzo iniziale delle depressioni nel metallo, che verranno successivamente approfondite, i cui margini verranno "tirati su" dall'interno e poi lavorati sui bordi per renderli piani.


Gli orecchini finiti sono questi, in rame e argento con perla coltivata a decorare:

Orecchini a foldforming in rame, argento e perla


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails