lunedì 31 agosto 2015

Una piccola spilla da scialle

Questa piccola spilla da scialle è nata per caso preparando il mercatino a cui ho partecipato a fine luglio. Giocando con un po' di filo e cercando di variare la forma e la dimensione delle spille che ho realizzato fino ad ora ho ottenuto questa forma arrotondata molto armoniosa.

Spilla da scialle in rame e argento di recupero

Poi ho semplicemente aggiunto, saldandola, una piccola fusione d'argento ricavata da scarti.
L'autunno non è ancora arrivato e io già penso alle spille. Quest'anno vorrei che fossero ancora diverse da tutte quelle che ho realizzato, sicuramente continuerò a realizzare quelle con elementi tridimensionali, ma vorrei anche creare qualcosa di più delicato. Vedremo appena finalmente riuscirò a riprendere un ritmo e rimettermi al tavolo da lavoro.

Spilla da scialle in rame e fusione in argento di recupero
S_036
Rame, argento di recupero





martedì 25 agosto 2015

Magica labradorite

Questa pietra mi ha stregata. Quando vado in giro a comprare qualche filo da montare mi capita di cercare sempre l'angolo coi suoi riflessi magici, vedo quella cascata grigio-verde e mi basta spostare la testa per cogliere i bagliori colorati delle pietre appese in bella mostra. E chissà poi come mai ho i cassetti e le scatoline piene di ogni forma di labradorite: tonde, rondelle, sassetti, ovali, goccine e chi più ne ha più ne metta!
In questa collana ho montato un cabochon dalla forma irregolare, incastonandola con un castone parziale che lasciasse libero parte del perimetro della pietra. Diciamo che è un compromesso fra questo tipo di incassatura delle pietre e la mia preferita, che rimane in assoluto la montatura a griffe.

Collana girocollo in rame, argento e labradorite
Il gancio che ho saldato alla base del castone è in argento, un semicerchio su cui ho impresso dei piccoli segni col martello, e sempre in argento sono i particolari che completano la collana: la catenina sottile, la chiusura fatta a mano, gli anellini e i rivetti che ornano l'altro elemento in rame lavorato a foldforming. 

Collana in rame e argento con labradorite incastonata
C_041
Rame, argento, labradorite - pezzo unico, non disponibile




mercoledì 19 agosto 2015

Un bracciale da filo e fusione

Pensando a nuovi modi per utilizzare il filo metallico, ma cercando di creare oggetti un po' più complessi dei soliti, è nato questo bracciale. Il filo di ottone similoro squadrato è diventato un lungo rettangolo, poi modellato per ottenere un bracciale rigido. 

Bracciale rigido in ottone similoro e argento fuso di recupero
La decorazione, che allo stesso tempo rinforza e stabilizza la struttura, è una piccola fusione in argento derivato da scarti (sì, sempre loro, i miei amati e preziosi scarti!). 
E' sempre una specie di magia mettere insieme sul mio mattoncino di magnesite un po' di pezzettini anche minuscoli d'argento e avvicinare la fiamma del cannello... li vedi accartocciarsi e poi unirsi insieme quasi dotati di vita propria! 
La fusione è stata laminata e poi successivamente fusa ancora, un po' come negli orecchini che vi ho presentato qualche tempo fa che sono un perfetto abbinamento a questo bracciale. 

Bracciale in filo di ottone squadrato a mano e argento di recupero
BR_017
Ottone similoro e argento di recupero




martedì 4 agosto 2015

Piccolo anello con coppetta

Le cose più semplici sono sempre quelle che mi piacciono di più, ed è una gioia vedere che sono apprezzate. Questo piccolo anello, pensato per essere impilabile insieme ad altri (fasce semplici o altri anelli sottili), ha come decorazione una piccola coppetta in rame che contiene una pallina in argento di recupero. Davvero semplicissimo, eppure non ne avevo mai realizzati.

Anello in rame e argento 925 di recupero
L'ho preparato per portarlo con me a Rockeat, e lì è stato notato e voluto da una persona speciale, Greta, una cuoca bravissima, che lo ha subito indossato insieme ai suoi anelli d'argento. E' proprio bello quando succede che una persona abbia un immediato feeling con gli oggetti che creo. Pensare che la base è stata realizzata come esempio nel mio ultimo workshop sulla saldatura! 

Piccolo anello con coppetta in rame e argento di recupero

A_045
Rame e argento 925 di recupero




venerdì 31 luglio 2015

Poppies, piccoli fiori di metallo

Ogni mercatino a cui partecipo pone sempre la necessità di pensare a qualcosa di nuovo, qualcosa di semplice, qualcosa di carino che possa piacere ad un pubblico vario, perché ai mercatini non puoi mai sapere chi ci sarà dall'altra parte del tuo banchetto, anche se puoi provare a indovinare - e quasi sempre ci si sbaglia :)
Per il mio ultimo evento ho provato a realizzare una piccola serie di oggetti che avessero per tema conduttore un semplice fiore, che ricorda il papavero. Ne fanno parte degli orecchini a perno in argento e rame, un bracciale e una spilla.

Orecchini a perno in argento e rame
Gli orecchini sono piccoli e a lobo, in argento e rame, ma ne ho realizzato anche una versione solo in rame col perno in argento. Li ho chiamati Poppies, perché mi ricordano un po' i papaveri che in primavera incontro nei campi. 

Bracciale in rame e argento con fiore
Il bracciale è un semplicissimo filo squadrato e rigido, in cui ho curato i particolari, saldando gli anellini a cui è agganciata la chiusura. e sempre saldato è anche il fiorellino, nella foto ha solo la corolla in rame, ma può essere realizzato anche in argento e rame.

O_184
BR_016
Rame, argento 925



lunedì 27 luglio 2015

Una conchiglia sulla spilla

Non so a voi, ma a me piace tantissimo andare a scoprire gli "antenati" dei nostri gioielli. Quando mi sono accorta di preferire le spille chiuse a quelle in due pezzi (per motivi di sicurezza e di praticità, ma devo dire anche estetici) mi sono documentata sulle fibule, oggetto che mi aveva sempre affascinata tantissimo. Ne ho viste di ogni genere, ci ho anche scritto un post qualche tempo fa. Forse ancora non ho lavorato abbastanza su questa tipologia di ornamento, ma ogni tanto ci torno, e non mi soddisfa più soltanto giocare col filo di metallo, adesso voglio qualcosa di più, unire altre forme tridimensionali, arricchire le spille con pezzi unici forgiati o lavorati a foldforming.

Spilla da scialle in rame forgiato a mano tipo fibula
Come questo pezzo, quasi una conchiglia. Percorsa per tutta la sua lunghezza da una piega, un rilievo che ne accentua la forma a spirale, e poi lavorata solo col martello per creare questa forma che si arrotola su sé stessa.

Fibula in rame forgiato a mano a conchiglia
E' solo dopo avere avuto fra le mani il pezzo finito che costruisco la spilla col filo di rame, cercando di assecondarne le forme. Ho in mente molte altre forme da provare a realizzare per queste spille, so che sono più impegnative delle semplici spille degli inizi, composte di solo filo e in due pezzi. Ma anche quelle si sono un po' evolute e raffinate, e anche su quelle devo lavorare ancora.

Spilla da scialle in rame a conchiglia
S_033
Rame forgiato a mano







LinkWithin

Related Posts with Thumbnails