martedì 21 giugno 2016

Gocce d'agata

Da quando ho iniziato a fare gli orecchini a perno me ne sono scoperta appassionata: ne ho fatti di tanti tipi diversi, ma questi sono davvero particolari e, nonostante le dimensioni contenute, sono piaciuti molto nelle occasioni in cui li ho esposti. 
Tutto parte dalle due gocce di agata, risultate quasi impossibili da utilizzare per via dei fori mal fatti. Ma troppo belle per lasciarle da parte, così ho deciso di provare questa strana incastonatura, quasi un nastro che girando intorno alla pietra la abbraccia lasciando però che la luce la attraversi.

orecchini a perno in rame e agata
La parte superiore l'ho realizzata rovesciando la forma a goccia della pietra e mantenendone quasi inalterate le dimensioni, poi la soluzione più naturale è stata fare il perno all'orecchino che così ha un sapore antico e al contempo delicato. Tutto in rame, ha come sempre il perno in argento. 

Orecchini in rame e agata con perno in argento
Mi è tanto piaciuto fare questa montatura che, nonostante le difficoltà che ha presentato chiudere perfettamente il nastro di rame intorno alle pietre, mi piacerebbe tornare presto a fare qualcosa del genere. 

O_223
Rame, agata, argento




mercoledì 15 giugno 2016

Una collana (e il valore del tempo)

Che strano, in queste ultime settimane, anche se sono stata molto concentrata sul preparare il materiale da riassortire per i mercatini a cui ho partecipato, ho anche fatto alcune nuove collane. È vero che sono nate quasi per caso: sviluppando un'idea per una pietra che avevo da diversi mesi o riadattando qualcosa di già fatto. Quella che vi presento oggi è nata partendo dalla maglia della catena e pensando di fare un bracciale. Invece eccola qui. 

Collana in rame con perla coltivata rosata, fatta a mano

Dopo aver creato le maglie ovali in rame le ho accostate abbastanza casualmente e ho creato così il centrale rigido. Sin da subito avevo in mente di valorizzarlo utilizzando una perla rosata, che ho montato grazie ad un perno saldato sul centrale.

Centrale di girocollo in rame con perla coltivata
Realizzare una catena completamente a mano è uno dei lavori più lunghi che mi capiti di fare, però niente dà più soddisfazione del vedere un oggetto nel quale non è stato utilizzato nemmeno un componente commerciale. Ogni anellino viene formato, tagliato con l'archetto, chiuso e saldato e poi ancora, dopo averlo pulito e limato, viene formato l'ovale, fatta la texture, creati tutti i piccoli anellini di congiunzione...

Girocollo in rame completamente realizzato a mano con perla coltivata

Non metto spesso l'accento su quanto sia lungo un lavoro fatto completamente a mano in ogni sua parte, su quanto tempo serva per le rifiniture minuziose che rendono un oggetto unico, piacevole da guardare e da toccare. Eliminare ogni sbavatura di saldatura, aggiustare le forme finché non sono perfette, saldare in maniera pulita, limare ogni taglio, ogni eccesso, usare sempre la carta vetrata dopo ogni passaggio fatto con l'utensile elettrico. Non lo faccio di solito perché non è solo questo che definisce il valore di un oggetto. Oltre al lavoro in sé e al tempo impiegato c'è il risultato, il design, il gusto, la portabilità, l'eventuale preziosità dei materiali. È un complesso di cose che definisce la qualità e quindi il valore. Ma ultimamente mi sono interrogata molto sull'opportunità di essere sempre, in ogni caso, la perfezionista che sono, anche quando non ho molto tempo e ho molti lavori da portare a termine. Me lo chiedo quando mi fanno male le mani a forza di chiudere anellini, e ho le dita rigide a furia di usare la carta vetrata, o all'ennesimo taglio sui polpastrelli.
E la risposta che continuo a darmi è sempre che sì, vale sempre la pena di fare un lavoro al meglio delle mie capacità, non proporre mai oggetti che sento "sbagliati", non lesinare mai il mio tempo sulle più piccole cose che distinguono un lavoro da tutti gli altri. Se la parola artigianato (se volete chiamarlo handmade fate pure) ha un valore, per me è questo. È questo che insegno e che cerco di trasmettere, e che cerco di mettere in ogni oggetto che esce dalle mie mani.

lunedì 13 giugno 2016

Prossimo evento: Carrousel Streetmarket

La scorsa edizione è stata annullata a causa delle pessime previsioni meteo (poi rivelatesi azzeccattissime: pioggia tutto il giorno) quindi la mia presenza a Monza è stata solo rimandata di circa un mese. Il prossimo evento on the road per me sarà il Carrousel Streetmarket la prossima domenica 19 giugno.

Carrousel streetmarket monza giugno
Sempre in via Bergamo vi aspettano circa 60 espositori selezionati e laboratori per adulti e bimbi. Tutte le informazioni e il programma della giornata sulla pagina dell'evento:

Come sempre sulla mia pagina Facebook tutte le novità aggiornate:

Vi aspetto!

[E intanto ringrazio le amiche e clienti fedelissime e le tantissime persone che sono venute a trovarmi anche solo per conoscermi e fare due chiacchiere nelle scorse settimane ai market a cui ho partecipato: grazie di cuore per la vostra presenza, lavorare è bello e gratificante quando arrivate con le foto delle mie cose sul cellulare, mi portate le amiche, mandate le sorelle, o mi riconoscete senza sapere che sarei stata presente! Vi abbraccio tutte!]



mercoledì 8 giugno 2016

Nuvole leggere

Questi orecchini fanno parte di una serie di tre forme diverse (e chissà, magari altre se ne aggiungeranno) in cui ho voluto sperimentare un modo per rendere il più leggero possibile l'oggetto, sia visivamente che fisicamente. Anziché utilizzare la lamina ho usato il filo di ottone, ridotto ad un sottile nastro. Con questo nastro ho poi modellato le forme.

Orecchini in ottone similoro e argento

Queste lievi nuvolette in realtà sono semplicemente una forma irregolare, con cui ho giocato finché non mi è sembrata armoniosa, e anche questa volta (come spesso faccio) i due pezzi sono differenti fra loro e così saranno tutte le nuvole che verranno dopo. L'interno del nastro è lasciato volutamente più scuro per dare contrasto, il gancio che si allunga dietro è in argento. 

Orecchini nuvola in ottone e argento

Vi ricordo che potrete trovarmi sabato 11 a Il sabato di Lambrate, in via Conte Rosso a Milano.
Tutte le info qui:




lunedì 6 giugno 2016

Prossimo evento: ancora Lambrate

Che posso dirvi? a voi, abituati a vedermi mettere il naso fuori di casa forse due o tre volte l'anno? Questa primavera è davvero ricca di appuntamenti, e finora ognuno mi ha dato qualcosa, ognuno è stato importante, e mi ha regalato ancora molta voglia di riprovarci.
La festa del Sabato di Lambrate ve l'ho raccontata, bella atmosfera, rilassata e piena di colore, dove lavorare è un piacere, e farne parte davvero una gioia. E con gioia vi annuncio che questo sabato 11 giugno mi ritroverete in via Conte Rosso, per l'ultimo appuntamento col Redbazar prima della pausa estiva.

Sabato di Lambrate 11 giugno
Il market con più di 30 espositori selezionati da Redroom, e tanto altro da vedere, fare, gustare: il mercato agricolo, laboratori, food corner, la birra del birrificio Lambrate (yum!!), musica dal vivo.
Vi aspetto come sempre a braccia aperte!

Quando: sabato 11 giugno, dalle 10 alle 20
Dove: a Milano, zona Lambrate/Ventura, via Conte Rosso

Tutte le info sull'evento le trovate qui:
https://www.facebook.com/events/915232748623248/

E sulla pagina di Redroom che organizza il market.

Come sempre sulla mia pagina Facebook tutte le novità aggiornate:
https://www.facebook.com/beadsandtricks/




mercoledì 1 giugno 2016

Scatolando: ottone e argento

Dentro ancora niente. 
Vi ricordate della collana che avevo realizzato con la prima di queste scatoline? Lei, la scatola, era vuota, la vedevo e la vedo solo così, in questo momento. Anche in questi orecchini la scatola è una forma e una possibilità, non trovo ancora qualcosa che non sia già stravisto, che non abbia richiami ad uno stile troppo etnico o troppo naif, niente che mi sembri degno di essere messo via lì e tenuto da parte. 

Orecchini in ottone e argento a forma di scatola

Negli orecchini ho utilizzato una forma quadrata, sempre realizzata in ottone similoro con i lati saldati e il gancio piuttosto lungo in argento. E scatolando scatolando ho fatto anche un anello, magari ve lo farò vedere su Facebook

Orecchini in ottone e argento a scatola

Anche questi orecchini, con tante altre novità, li potrete trovare domenica al Factory Market, ad Alzano Lombardo. Vi aspetto!


LinkWithin

Related Posts with Thumbnails