giovedì 1 settembre 2011

L'era delle riviste digitali

No, questa volta eviterò di tediarvi col solito discorso di quanto siamo lontani anni luce dalle riviste straniere che si occupano dei nostri argomenti del cuore...
Oggi invece voglio segnalarvi la possibilità di avere, direttamente sul vostro computer o i-Pad o Android, alcune tra le più belle riviste americane di craft, quelle della Interweave press, l'editrice di Interweave Knits, per intenderci, e del Lapidary Journal.
Da qualche tempo è possibile acquistare i singoli numeri senza le eterne attese della spedizione, e scaricarli direttamente sul vostro computer. Risparmio di carta, risparmio di tempo, comodità di consultazione. Infatti le riviste sono cliccabili e ingrandibili sin nei minimi dettagli, e contengono indirizzi web e mail direttamente cliccabili per facilitare il contatto con autori o fornitori.



Probabilmente questa scelta è dovuta all'ampliarsi del mercato dei tablet, in primo luogo grazie all'i-Pad. Ma davvero, pur amando la carta e la sensazione piacevole di sfogliare una rivista e averla tra le mani, penso che questo sia un cambiamento importante nel modo di comunicare e di diffondere le conoscenze, oltre ad essere un modo per risparmiare carta e inquinare meno con i trasporti. In fin dei conti siamo ormai dipendenti da tante fonti digitali di informazione, e il nostro pc ci segue praticamente ovunque, o possediamo e usiamo uno smart phone (io no, ma questa è un'altra storia!). Io voto assolutamente per le edizioni digitali!

8 commenti:

Marzia ha detto...

Il piacere di avere tra le mani un libro è tutta un'altra cosa, ma... anche io sono favorevole a questa rivoluzione! :)
Ho un e-reader da qualche mese e, pur avendolo usato ancora poco, lo trovo molto utile.

Finalmente ho trovato il materiale giusto da metterci sopra! :D

Grazie Alessia! :*

Mia ha detto...

Io amo immensamente la carta...le riviste, i libri, lo scrapbooking...se ti vieni a visitare il mio canale su you tube
Creazionibymia (ne sarei onorata)
PERO PERO il web, il computer il mio tablet nuovo nuovo...io amo l'immediatezza del digitale, avere mille informazioni in breve tempo... immagini così belle che sembra di toccarle...bello credo che anche io inizierò ad avere riviste digitali...BACIO E COMPLIMENTI le tue ultime creazioni sono un grande salto di qualità! (non che prima la qualità non ci fosse) bacio Mia

cose di lino ha detto...

internet è stata veramente una rivoluzione...chi ci pensava solo 10 anni fa avere una rivista americana o giapponese o inglese in tempi così rapidi?
ben venga...l'era delle riviste digitali
ciao
nunzia

Sofia ha detto...

io adoro internet e il digitale perchè non avrei mai potuto scoprire certe tecniche senza di loro. E' vero, la carta è la carta, ma la comodità di avere informazioni a portata di mouse non è paragonabile...

verdeacqua ha detto...

trovo che internet sia molto piu' pratico: la possibilita' di avere un'infinita' di immagini, riviste a portata di mano e, sopratutto, senza occupare troppo spazio. Il cartaceo, certo, ha il suo valore, anche affettivo, percio' e' un vezzo riservato a numeri o riviste davvero speciali.

D-chan ha detto...

Io ricevo già alcune newsletter di Interweave, ma non ho ancora comprato riviste (anche se mi arrivano quintalate di offerte per abbonamenti a riviste cartacee o digitali, e per "magazine interattivi" che oltre ai link contengono anche video e amenità varie).
Per il momento mi faccio bastare le risorse free...

Oltre a risparmiare carta, inchiostro, benzina per il trasporto, e avere consegne pressoché istantanee, si risparmiano anche soldi col digitale... niente spese di spedizione dall'America! :)

E volendo si può sempre stampare l'articolo che ci interessa senza stampare la pubblicità, se vogliamo portarci in borsa quello che ci serve anche senza possedere e-reader o tablet PC o smartphone ;)

MarinaG. ha detto...

Ciao,
Io ho iPad da... ma da subito ovviamente... e la comodità del digitale non ha paragoni con la carta. Anche io dicevo che la carta ha un fascino particolare... è più bella... ma quante baggianate!!! La carta è assolutamente OUT!!!


Leggo libri digitali da almeno 5 anni ancora prima del avvento del mio adoratisssssssimo iPad, e ora, con il mio gioiellino, è una pacchia portarsi dietro libri, riviste, giornali, da poter leggere e consultare quando si vuole.
Ho già comprato alcuni numeri singoli che vendevano in digitale e ora con Zinio è facilissimo prendere gli abbonamenti. E non solo di quelle che hai citato, ma di molte altre.
ciao

Simona ha detto...

Grazie per la dritta!!! .
se amo da morire sfogliare i libri (e con loro pagine, riviste e... pubblicità). Besos
Simo

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails